Ultimo aggiornamento alle 09:19
|

Sondaggio Ipk-Itb: il turista tedesco continuerà a viaggiare all'estero

Un sondaggio globale sui viaggi ai tempi del Coronavirus condotto da Ipk International, a cui ha partecipato anche Itb Berlin, evidenzia come quello tedesco sia un turista che non rinuncerà a viaggiare.

Secondo il sondaggio, l'interesse dei tedeschi nei viaggi all'estero è molto più elevato che nella maggior parte degli altri paesi. Il sondaggio ha anche rivelato che i tipi di viaggio e le destinazioni variano notevolmente. Inoltre, gli intervistati attribuiscono grande importanza alle misure volte a ridurre il rischio di infezione.
Alla domanda su quali fossero le intenzioni di viaggio in tempi di Coronavirus, il 70% dei viaggiatori tedeschi outgoing ha dichiarato che avrebbero continuato a viaggiare all'estero, nonostante non fosse disponibile alcun vaccino. Ciò pone la Germania  al di sopra della media europea e al di sopra della media globale.

Oltre l'80% dei tedeschi che intendono viaggiare all'estero in periodo di Coronvirus ha dichiarato di voler andare in vacanza entro la fine dell'anno. La Spagna resta la  destinazione preferita, con le Canarie in cima alla lista, seguita da Italia, Francia e Austria. Rispetto ai livelli pre-coronavirus, anche l'interesse dei tedeschi a visitare Svizzera, Grecia e Danimarca è superiore alla norma. Al contrario, l'interesse per le destinazioni al di fuori dell'Europa è ancora basso. A settembre Ipk International intende condurre un secondo sondaggio per rivalutare le prospettive delle destinazioni e scoprire se ci sono stati cambiamenti.

Leggi anche: germania
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi