Ultimo aggiornamento alle 14:42
|

Turismo invernale: Italia sul podio, ma cresce l'Est Europa

L’Italia resta saldamente sul podio delle mete più popolari nell’Ue durante la stagione invernale, ma cresce significativamente l’apporto dei Paesi dell’Europa centrale e orientale.

A sottolinearlo sono i dati Eurostat, relativi all’inverno 2018-2019 e riportati da ansa.it, che segnalano come i maggiori aumenti del numero di pernottamenti in hotel e simili strutture ricettive nella winter siano stati registrati in Romania (+8,6%), Croazia (+7,4%) e Polonia (+7,3%). Una significativa progressione del turismo invernale ha visto come protagonisti anche il Montenegro (+20% circa), la Macedonia del Nord (circa + 9%) e la Serbia.

Italia al secondo posto con il Regno Unito
Con il 12% di tutti i pernottamenti Italia e Regno Unito occupano entrambi il secondo gradino del podio delle mete Ue più gettonate dai turisti di tutto il mondo durante la winter, mentre la Spagna è prima con il 20% di tutti i pernottamenti.

Al terzo posto l’Austria con uno share del 10%, seguita da Germania e Francia a pari merito con 9 punti percentuali.

Rispetto alla stagione invernale 2017-18, nel 2018-19 a livello Ue sono stati registrati 18,9 milioni di pernottamenti in più (+2,6%) in hotel e strutture simili.

Leggi anche: inverno
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi