Ultimo aggiornamento alle 09:59
|

Meno shopping ed esperienze, ecco cosa chiedono i turisti cinesi

"In Cina ci sono 150 milioni di persone, vale a dire il 10% della popolazione, che può permettersi di viaggiare in Italia". A fornire le reali dimensioni del mercato turistico cinese è stato Wolfgang Georg Arlt, sinologo e fondatore di Cotri, istituto di ricerca indipendente specializzato sul Paese del Dragone.

"Se consideriamo che in Europa il numero di persone che possono permettersi di viaggiare è pari a 140 milioni di persone, ci rendiamo subito conto che il mercato cinese ha già dimensioni superiori a quelle del Vecchio Continente" ha detto Arlt durante TTG Travel Experience.

"Entro il 2030 - ha detto - un viaggiatore su cinque sarà cinese". Un bacino in crescita che mostra attitudini diverse rispetto al passato: "La componente dello shopping è sempre rilevante, ma sta calando. Si muovono di più in piccoli gruppi e chiedono una maggiore personalizzazione ed esperienze". Trend che "si tradurranno in nuove opportunità per le piccole destinazioni". A. D. A.

Leggi anche: Cina
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi