Ultimo aggiornamento alle 15:01
|

Pesante calo dei turisti a Cuba: previsioni a -8,5%

Le previsioni per la chiusura dell’anno sono di raggiungere 4,3 milioni di turisti, ben lontani dai quei 5,1 milioni preventivati all’inizio del 2019. Cuba soffre il nuovo stop ai viaggi imposto agli statunitensi e modifica al ribasso il forecast per quest’anno, si legge su Hosteltur.

Un dato, quello dei 4,3 milioni di viaggiatori, che porta in Paese ad essere in perdita anche rispetto ai risultati dell’anno precedente, conclusosi con 4,7 milioni di arrivi. Ad oggi, l’isola dei Castro ha raggiunto i 3 milioni di visitatori “un risultato raggiunto nonostante le campagne del governo degli Stati Uniti per impedire il flusso di turisti nel nostro Paese” ha commentato duramente il ministro del Turismo Manuel Marrero.

Le nuove misure statunitensi, che dallo scorso giugno vietano i viaggi in aereo, yacht e crociere private, rendono ancora più difficili le visite degli americani sull'isola.

Il primo mercato per Cuba rimane il Canada, seguito dai Paesi europei. Un incremento importante lo ha fatto registrare la Russia, che secondo i dati ufficiali ha fatto segnare un +40,3% negli arrivi rispetto al 2018.

Leggi anche: Cuba
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi