Ultimo aggiornamento alle 13:28
|

Brand Usa non morirà: proposto il rifinanziamento a lungo termine

Brand Usa potrà continuare a esistere anche in futuro. Il senato degli Stati Uniti ha appena presentato una proposta di legge per rifinanziare l’organizzazione, il cui scopo è di promuovere le attrattive turistiche degli Usa a livello internazionale.

La proposta di legge avanzata da quattro senatori mira a estendere il meccanismo di finanziamento di Brand Usa, che è destinato a scadere il prossimo anno, fino a tutto il 2027.

Il bilancio dell'attività
Una decisione presa sulla scia dei risultati che, secondo uno studio di Oxford Economics, Brand Usa ha ottenuto negli ultimi sei anni. In termini numerici lo studio evidenzia come, in questo lasso di tempo, l’attività di marketing dell’ente abbia generato 6,6 milioni di visitatori internazionali in più sul territorio statunitense e 22 miliardi di dollari di spese turistiche, per un impatto economico totale pari a 47,7 miliardi di dollari, supportando una media di 52mila posti di lavoro aggiuntivi l’anno.

Un momento delicato
La presentazione di questo disegno di legge, spiega eturbonews.com, arriva in un momento delicato per il turismo negli Usa. La quota del Paese nel mercato globale dei viaggi sta infatti scendendo ed è passata dal 13,7% del 2015 all’attuale 11,7%. Un calo che rappresenta una perdita di 14 milioni di visitatori e un colpo all’economia di 59 miliardi di dollari in spese turistiche, con il venir meno di 120mila posti di lavoro nel comparto.

"Una mossa fondamentale"
"Il rinnovo del finanziamento a Brand Usa è fondamentale per salvaguardare i posti di lavoro e i guadagni del settore" commenta Roger Dow, presidente e ceo di U.S. Travel.
"Proteggere l’attività a lungo termine di Brand Usa - aggiunge l’Executive Vice President of Public Affairs di U. S. Travel, Tori Barnes - avrà un enorme impatto sull’economia del nostro Paese e sulla forza lavoro americana ed è la chiave per riconquistare le quote di mercato perdute dagli Stati Uniti nell'industria dei viaggi globale".

Leggi anche: Usa
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi