Ultimo aggiornamento alle 11:35
|

Stati Uniti, fine del disgelo con Cuba: la manovra di Trump

Si riaprono le tensioni tra Usa e Cuba. Il presidente Donald Trump ha rilanciato l’embargo, dopo il periodo di disgelo che aveva caratterizzato l’amministrazione Obama. Come riporta Il Sole 24 Ore, l’amministrazione a stelle e strisce ha riattivato una clausola della legge Helms-Burton, ovvero quella che sanciva l’embargo. In particolare, di fatto il provvedimento ha reso perseguibili le società che fanno affari con Cuba.

Difficile immaginare, allo stato attuale delle cose, quali saranno le conseguenze sul turismo. Ma bisogna tenere presente che la distensione dell’era Obama aveva alimentato le speranze del settore sulla destinazione Cuba (anche se, in corso d’opera, diversi player avevano dovuto rivedere i piani sull’Isla Grande, ridimensionando gli impegni).

Di fatto, comunque, la decisione di Trump riduce la possibilità per gli americani di viaggiar verso Cuba; un’opportunità che era stata ampliata dall’introduzione di nuove categorie di permessi da parte dell’amministrazione precedente.

Leggi anche: Cuba, Donald Trump
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi