Ultimo aggiornamento alle 11:26
|

Cuba e l'obiettivo dei cinque milioni di arrivi

Una mano tesa agli operatori italiani: è quella del viceministro del Turismo di Cuba, Luis Miguel Diaz Sanchez, in visita in Italia per incontrare adv e t.o. Una presenza che ha lo scopo di rassicurare e stringere accordi per invertire la tendenza degli arrivi.

"Lo scopo di Cuba è aumentare il turismo nonostante l'embargo imposto dagli Stati Uniti e le condizioni climatiche avverse - assicura il viceministro -: in particolare vogliamo aumentare i villaggi italiani e lavorare in sinergia con gli operatori".

Secondo le previsioni, il 2018 si chiuderà con 4 mln 800mila visitatori e "nel 2019 contiamo di superare i 5 milioni".

Una dichiarazione d'intenti tanto più importante per la platea italiana: i turisti nostrani, infatti, nel 2017 hanno segnato il record con oltre 228mila arrivi, in crescita del 19% rispetto all'anno precedente. Una cifra che, considerando i primi nove mesi del 2018, è calata del 22%. O. D.

Leggi anche: Cuba
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi