Ultimo aggiornamento alle 14:25
|

Repubblica Dominicana, l'exploit delle crociere

Sono oltre 560mila i crocieristi sbarcati in Repubblica Dominicana nei primi sei mesi del 2018. Il dato, riferito dall’ente del turismo del Paese caraibico, rappresenta un incremento rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente grazie all’apporto dei porti storici quali Santo Domingo, La Romana e Samanà, ma anche di approdi come Puerto Plata, cittadina turistica a Nord dell’isola.

Un totale di 310 navi
Qui da gennaio a giugno il terminal Amber Cove della compagnia Carnival, nella baia di Maimon, ha registrato l’arrivo di 68 navi da crociera e circa 227.320 turisti. I totale nei vari terminal del Paese sono approdate 310 navi, di cui 93 nel solo porto di La Romana, nella costa Sud della Repubblica Dominicana.

Nel solo mese di giugno l’isola ha ricevuto un totale di 34.940 visitatori in più rispetto a giugno 2017, tra cui 26.778 passeggeri e 8.162 personale di bordo. Questi dati rappresentano un incremento, rispetto all’anno scorso, del 74,5%, superando del doppio le aspettative. Puerto Plata, invece, occupa il primo posto nel mercato dominicano delle crociere con un’affluenza del più 76,2% rispetto allo scorso anno.

Leggi anche: Repubblica Dominicana
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi