Ultimo aggiornamento alle 11:14
|

Voli in Egitto, la Gran Bretagna è pronta a tornare

“Ci sono le condizioni per poter riprendere i voli sull’Egitto”. A una settimana dalla sua visita nel Paese Gerald Howarth, presidente del gruppo interpartitico parlamentare britannico, ha riferito il suo parere positivo sulle nuove misure di sicurezza adottate dall’Egitto sia negli aeroporti, sia nei resort. “Sono stati messi in atto controlli piuttosto sofisticati - ha riferito a TTG Media - e pensiamo che molto sia stato fatto per la tutela dei visitatori”.

Howarth ha poi aggiunto di aver parlato con il rappresentante del Dipartimento dei Trasporti britannico: “Anche da parte sua - sottolinea - si ritiene che le condizioni per la ripresa dei collegamenti siano state soddisfatte e mi sono già messo in contatto con l’ufficio del Primo ministro per sollecitare, a nome del mio gruppo, una rapida decisione sul tema”. Durante la loro visita i membri della delegazione britannica hanno anche incontrato il presidente egiziano, i ministri della giustizia, del turismo e della difesa, il consigliere della sicurezza nazionale e rappresentanti del parlamento del Paese.

Leggi anche: Egitto, Sharm el Sheikh
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi