Ultimo aggiornamento alle 15:53
|

Usa e Cuba, finisce lo stop ai viaggi

Una mossa di portata storica, che pone fine a mezzo secolo di tensioni e fa cadere anche l’ultimo muro della guerra fredda, aprendo nuove prospettive turistiche per l'isola dei Castro.

Con un annuncio in diretta tv il presidente degli Stati Uniti Barack Obama rivela che il suo Paese intende ristabilire piene relazioni diplomatiche con Cuba, grazie a un nuovo approccio destinato a portare anche alla fine dell’embargo.

"Si apre un capitolo nuovo nella storia delle Americhe" dichiara Obama; una svolta innescata anche dai contatti segreti portati avanti da oltre un anno con l’aiuto di Papa Francesco. "Voglio ringraziare il Papa" dice Obama, così come Castro, che ha sottolineato l’importanza della mediazione del Vaticano.

Il ritorno al dialogo tra i due Paesi apre, per l’isola dei Castro, nuove prospettive nel campo turistico. Tra le prime azioni concrete, infatti, oltre all’apertura di un’ambasciata all’Avana e al rilascio di alcuni prigionieri, gli Usa hanno revocato le restrizioni sui viaggi verso l’isola caraibica.

Leggi anche: Stati Uniti, Cuba
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi