Ultimo aggiornamento alle 16:15
|

Invasione di cinesi in Spagna, attesi 300mila arrivi

Sono oltre 300mila i cinesi che la Spagna si attende per il 2014. Una vera e propria invasione di turisti, per un mercato che sta crescendo al ritmo di 20-25 punti percentuali ogni anno e che potrebbe portare, nel 2015, al superamento del tetto di 500mila cinesi nel Paese iberico.

Nel 2020 poi, secondo le stime del presidente della Friendly Chinese Association, Kurt Grötsch, i visitatori cinesi supereranno il milione; un dato dedotto sulla base delle stime dell'Omt, che per il 2014 indicano, a livello globale, il raggiungimento della soglia di 100 milioni di visitatori cinesi nel mondo.

Entro il 2020 questa cifra dovrebbe arrivare addirittura a un miliardo, mentre sul fronte dell'inbound la Cina dovrebbe ricevere, sempre nel 2020, 170 milioni di viaggiatori; numeri che la farebbero balzare al primo posto nel modo sia per l'incoming, sia per l'outbound.

Con una spesa media di 2.040 euro, il doppio di quella dei tedeschi, si prevede che in Spagna i cinesi faranno affluire nelle casse spagnole, quest'anno, 612 milioni di euro.

Leggi anche: Spagna
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi