Ultimo aggiornamento alle 13:16
|

Federalberghi Roma a tutto campo contro il sindaco Marino

Tassa di soggiorno, trasporti, rifiuti.

Giuseppe Roscioli, presidente di Federalberghi Roma, interviene a tutto campo contro l'amministrazione guidata da Ignazio Marino. Partendo dal già criticato aumento dell'imposta sui soggiorni. "Su questo tema – afferma Roscioli - nessuno pensa alle scelte compiute da altri paesi europei come la Francia, dove, ad esempio, il Parlamento ha rigettato la proposta di aumento dell'imposta di soggiorno perché secondo il ministro competente è 'contraria agli interessi economici del turismo francese'".

Ma nel mirino dell'associazione, oltre al blocco della metropolitana della scorsa settimana, c'è anche la vicenda dell'Opera di Roma (che potrebbe andare in liquidazione) e "l'inspiegabile rifiuto da parte del sindaco – aggiunge il presidente Roscioli - di un collegamento ad alta velocità con l'hub di Fiumicino, che porterebbe un grande beneficio in termini di sviluppo del traffico di visitatori in tutta Italia".

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi