Ultimo aggiornamento alle 12:26
|

Sardegna: 15 milioni di euro per incentivare le assunzioni nel turismo

Un intervento a sostegno delle imprese della filiera turistica sarda per far ripartire un settore fortemente provato dalla crisi. È di 15 milioni di euro la cifra messa a disposizione dalla Regione Sardegna per incentivare le assunzioni di personale nel caso, spiega a sardiniapost.it l’assessore al Lavoro Alessandra Zedda, si assumano giovani di età inferiore ai 35 anni, disoccupati di età superiore ai 35 anni e donne di età superiore ai 35 anni, con contratto a tempo determinato e a tempo pieno della durata di almeno 1 mese e fino a un massimo di 11 mesi continuativi”.

L’obiettivo, aggiunge l’assessore regionale al Turismo Gianni Chessa, è assicurare agli addetti al settore “condizioni favorevoli per un impiego duraturo, che possa andare oltre gli attuali quattro mesi di occupazione temporanea relativi ai mesi da giugno a settembre”.

Il finanziamento verrà erogato tramite un bando a sportello, l’avviso ‘Destinazione Sardegna Lavoro 2020‘ ripartito tra ‘Interventi di rafforzamento delle risorse umane delle imprese attraverso incentivi all’assunzione di personale qualificato’ e ‘Misure di politica attiva con particolare attenzione ai settori che offrono maggiori prospettive di crescita’.

Leggi anche: Sardegna
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi