Ultimo aggiornamento alle 21:00
|

Ecoturismo in montagna, nasce la rete di Futourist

Sette aree selezionate, 40 itinerari tematici e tour transfrontalieri di interesse naturalistico, culturale ed enogastronomico, Sono le cifre di Futourist, il nuovo progetto finanziato da Interreg V-A Italia Austria 2014-2020 (Fondi Fesr) e realizzato dalla Camera di Commercio di Treviso-Belluno, in collaborazione con i partner transfrontalieri Comune di Asiago e Tiroler Umweltanwaltschaft.

Il progetto ha lo scopo di valorizzare le località alpine meno note promuovendo un tipo di turismo ‘soft’ e sostenibile, che va di pari passo con l’educazione ambientale.
Le destinazioni turistiche coinvolte del Veneto sono Asiago, Dolomiti Prealpi, Alpago ed Agordino, mentre quelle del Tiroler Umweltanwaltschaft sono le aree pilota di Brandenberg, Tiroler Gailtal e Tiroler Oberland.

Leggi anche: Austria, Veneto
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi