Ultimo aggiornamento alle 16:13
|

Turismo montano, il Veneto stanzia 6 milioni di euro per le imprese

Il Veneto riscopre la sua montagna. La Regione ha infatti deciso di destinare sei milioni di euro alle piccole e medie imprese di montagna che gestiscono o sono proprietarie di strutture ricettive alberghiere e all’aperto, in ambienti naturali.

Il nuovo bando di fondi comunitari prevede contributi per gli imprenditori che decidano di ristrutturare e rinnovare impianti e strumenti tecnologici, oppure di ridurre l’impatto ambientale, oppure ancora vogliano fare interventi su nuove aree benessere, piscine e anche sale congressi.

Le date del bando
“Innovare e riqualificare sono parole d’ordine per il settore turistico - ha commentato l’assessore al Turismo della Regione del Veneto, Federico Caner (nella foto) nel presentare il nuovo bando del Por Fesr - e la rigenerazione delle strutture turistico-ricettive è un obiettivo che ci siamo posti sin dall’inizio di questa legislatura”.

Il bando resterà aperto dal 31 luglio al 30 novembre 2018. “Che siamo sulla tarda giusta - ha aggiunto l’assessore - lo conferma il successo del bando per la montagna veneta dello scorso anno, attraverso il quale abbiamo erogato ben 12,5 milioni di euro di risorse, ma per soddisfare tutte le domande sarebbe serviti oltre 20 milioni”.

Caner ha poi concluso l’intervento ricordando lo sforzo per semplificare il più possibile le procedure di partecipazione all’assegnazione dei finanziamenti: “Puntiamo - ha aggiunto - a utilizzare tutte e al meglio le risorse che provengono dai fondi comunitari”.

Leggi anche: Veneto
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi