Ultimo aggiornamento alle 09:19
|

Torre del Nera: pronto ad aprire l’albergo diffuso nel borgo medievale

Un antico borgo medievale è tornato a vivere tramutandosi in albergo diffuso. Si tratta di Torre del Nera Albergo diffuso & Spa di Scheggino, in provincia di Perugia, che si ispira  ai principi dell’architettura originaria e con attenzione all’ecosostenibilità.

La struttura, frutto della passione di Gabriele Giannattasio, permette di vivere un’esperienza autentica sul territorio, rimanendo a diretto contatto con la realtà locale a soli 10 minuti da Spoleto.

La famiglia Giannattasio dopo aver recuperato negli anni 16 appartamenti, un tempo stanze di duchi e duchesse sparsi tra i vicoli acciottolati del borgo, la scorsa primavera ha ultimato il corpo centrale dell’albergo nato in parte dal recupero dei ruderi dell’antico castello e delle mura fortificate.

Il corpo centrale dispone di 12 camere, un ristorante e una Spa affacciata sulla Valnerina.

A dirigere l’albergo diffuso Fulvio Badetti, con una consolidata esperienza presso tour operator e hotel d’eccellenza.
“Ho abbracciato una nuova sfida che ho accolto fin da subito con favore, fiducia ed entusiasmo. La struttura risponde perfettamente alle nuove esigenze che la pandemia ha imposto; oltre a offrire quindi il massimo rispetto dei protocolli di sanificazione e igienizzazione profonda richiesti, garantiamo un distanziamento naturale, abbinato però ai comfort d’hotel. In attesa di un decreto che ci permetta l’apertura, stiamo ricevendo segnali che confermano la qualità del prodotto da noi offerto. Molte sono le richieste di prenotazione ricevute, anche per piccoli gruppi, e stiamo stipulando accordi commerciali con tour operator, network e agenzie anche straniere, che desiderano inserire Torre del Nera nella loro programmazione”.

Leggi anche: perugia
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi