Ultimo aggiornamento alle 11:08
|

Il Baglioni Luna
di Venezia
nelle mani dei magnati
Reuben Brothers

Per 100 milioni di euro finisce nelle mani dei Reuben Brothers, i ‘fratelli in affari’ più ricchi del Regno Unito, il Baglioni Luna di Venezia. Duramente colpito dal drastico calo dei flussi internazionali derivato dal dilagare della pandemia Covid-19, l’hotel di lusso a due passi da Piazza San Marco, che la memoria cittadina narra sia stato in passato rifugio dei cavalieri Templari, diventa così il secondo presidio dei magnati Uk nella Serenissima.

Il primo è stato Palazzo Experimental, albergo di alta gamma con vista sul Canale della Giudecca.

La caccia dei fratelli Reuben
Ma l’albergo veneziano è solo l’ultimo acquisto di alto profilo dei due immobiliaristi, all’anagrafe David e Simon Reuben. Secondo quanto si legge su Corriere.it, negli ultimi mesi i due miliardari hanno speso circa 3 milioni e mezzo di euro in proprietà, fra Europa e Stati Uniti. Solo nell’ultimo anno, mentre il mondo degli affari affrontava la paralisi dovuta al Covid-19, i Reuben hanno acquisito proprietà a Miami, Las Vegas e Ibiza; messo mano sui negozi di Rodeo Drive a Los Angeles; e agguantato partecipazioni nella catena di club esclusivi Soho House.

“Il nostro investimento – ha spiegato il figlio di David Jamie Reuben a veneziatoday.it - conferma la nostra piena convinzione nell’importanza del mercato veneziano. Siamo lieti di intraprendere la collaborazione con il gruppo Baglioni Hotel & Resorts e di guidarlo con successo nello sviluppo di nuovi mercati”.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi