Ultimo aggiornamento alle 08:26
|

Furlotti, The Residence: "Mauritius fuori dalla crisi"

"Siamo definitivamente usciti dalla crisi e ora investiamo nel restyling". Alessandro Furlotti, sales representative Italy di The Residence, uno dei più lussuosi hotel delle Mauritius, tira le somme di una stagione che ha riservato sorprese positive all'isola.

"Rispetto allo scorso anno - continua - abbiamo registrato complessivamente un +12% sulle prenotazioni: il trend è positivo, nonostante ci si aspettasse qualcosa in più". I mercati più performanti restano quello inglese, il tedesco e il francese. E l'Italia? "Ha perso qualche punto rispetto agli anni passati - prosegue Furlotti -; è importante che la fascia medio-alta, come quella degli honeymooner, torni a riscoprire il fascino di una meta eccellente unito a un'offerta alberghiera che si contraddistingue per alcuni servizi up level quali la spa e il benessere".

Il resort approfitterà della nostra bassa stagione (luglio e agosto) per rifare tutte le camere, "con un refresh di quella che resta comunque una delle strutture più apprezzate dell'isola". M. L.

Leggi anche: Mauritius
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi