Ultimo aggiornamento alle 15:50
|

Gruppo Domina, parte dalla Sicilia il piano di rilancio dei Preatoni

Parte dal Domina Coral Bay di Zagarella, in Sicilia, la nuova vita del Gruppo Domina di Ernesto Preatoni. Con un investimento di 64 milioni di euro, che dal 2009 ad oggi ha portato all’acquisizione e alla riqualificazione del resort nei pressi di Palermo, prende vita il progetto di rilancio del Gruppo.

Il piano è nelle mani del figlio del suo fondatore, Eugenio Preatoni, stando a quanto riporta Il Sole 24Ore oggi: l’obiettivo è l’innalzamento dei servizi a clienti e soci, per elevare il livello di accoglienza. Il programma di rilancio parte appunto dal resort di Zagarella - struttura di 340 camere e 45 ville - ma l’obiettivo è di estenderlo, in un secondo momento, a tutte le altre 17 strutture del Gruppo: “Puntiamo a performance da hotel a 5 stelle” dichiara al quotidiano.

Nel dettaglio, il rilancio prevede tre direttrici sostanziali: il ricorso alla tecnologia digitale per analizzare la domanda, l’ampliamento della stagionalità grazie all’intesa con operatori esteri e la trasformazione di Domina Travel in operatore globale e centro di assistenza per tutto il Gruppo.

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi