Ultimo aggiornamento alle 12:31
|

IEG continua l’espansione negli States: siglato accordo con EEX

Italian Exhibition Group prosegue lo sviluppo sul mercato americano. IEG ha infatti firmato una partnership con Emerald Expositions Llc (EEX) organizzatore, tra gli altri eventi, del prestigioso show annuale Couture di Las Vegas, la destinazione più esclusiva per i gioielli e orologi di lusso negli Stati Uniti con una community di brand esclusivi, designer emergenti, migliori retailer e media mondiali.

I piani di IEG sugli States
IEG, dopo la recente acquisizione del 51% di FB international Inc., leader negli allestimenti fieristici nel Nord America, ha dunque siglato una partnership mondiale determinante per lo sviluppo di uno dei suoi business più importanti e produttivi, quello orafo - gioielliero che con il sistema VicenzaOro la vede protagonista nel mondo, da Mumbai ad Hong Kong fino a Dubai con Vod Dubai International Jewellery Show, in un hub strategico per il Medio Oriente e il Nord Africa. 

Emerald Expositions Llc
EEX è l’operatore fieristico statunitense leader nel segmento b2b con 55 manifestazioni in calendario e un fatturato che sfiora i 350 milioni di dollari. Nel 2017 gli eventi di EEX, quotata in borsa al Nasdaq, hanno messo in rete 500mila operatori e occupato oltre 650mila metri quadri espositivi netti.

Dal 2019, EEX in concomitanza con Couture organizzerà anche il nuovo show Premier di Las Vegas, durante la Las Vegas Market Week, coinvolgendo affermati produttori di gioielleria e orologi al Las Vegas Convention Center insieme al Las Vegas Antique Jewelry & Watch Show e Agta GemfairTM Las Vegas. E IEG sarà il partner ideale per EEX nell’accompagnare la manifattura italiana negli Stati Uniti, storicamente uno dei mercati principali del settore. In Usa le nostre imprese del gioiello hanno esportato nel 2017 oltre un miliardo e 170 milioni di euro, con una crescita del valore del 15,8% rispetto al 2016. 

L’accordo
“La partnership con un organizzatore fieristico del calibro di Emerald Expositions Llc – sottolinea Marco Carniello, direttore della divisione Jewellery&Fashion di IEG - ci rende orgogliosi e conferma fattivamente il progetto di potenziare la nostra presenza nel segmento del gioiello a livello internazionale e, in particolare, negli Stati Uniti, mercato primario per l’export del Made in Italy”.

"Italian Exhibition Group ha una reputazione consolidata nella creazione di opportunità per le aziende italiane in uno dei loro mercati più importanti, gli Stati Uniti", spiega Gannon Brousseau, senior vice president di Emerald Expositions. "Siamo entusiasti che IEG abbia stabilito che, l'adesione a Premier a Las Vegas, sia un'opportunità che migliorerà il successo dei marchi italiani e rafforzerà la loro posizione all'interno del panorama complessivo della gioielleria".

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi