Ultimo aggiornamento alle 08:00
|

Clia, monitorato con attenzione l'evolversi del contagio da coronavirus

Sicurezza e  salute dei passeggeri al centro degli sforzi di Clia. L’associazione che riunisce le principali compagnie di crociera è in stretto contatto con gli operatori sanitari e le autorità di regolamentazione di tutto il mondo, dall'Oms alle istituzioni locali.
“In questo momento – spiega l’associazione in una nota -  viene controllata minuto dopo minuto l’evolversi della situazione di una nave ferma nel porto di Civitavecchia per due sospetti casi di contagio da coronavirus. Dopo aver adottato ogni possibile precauzione, si resta in attesa dei risultati dei controlli epidemiologici da parte delle autorità. Ci si augura che, come in altri casi, si tratti solo di un sospetto”.

Situazione attentamente monitorata
Clia ricorda inoltre come le compagnie adottino sistemi precauzionali di controllo e screening dei passeggeri e degli equipaggi. Tutte le navi rispondono a precisi protocolli in materia di prevenzione e di risposta alle epidemie, sono dotate di strutture e di personale medico di bordo specializzato e operativo 24 ore su 24 per fornire le prime cure in caso di malattia e prevenire ulteriori contagi.

Leggi anche: clia
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi