Ultimo aggiornamento alle 11:13
|

Ryanair perde la causa contro lastminute su vendita e comparazione biglietti

La Corte di Lugano ha dato ragione al Gruppo Lastminute nella disputa legale contro Ryanair in merito alla vendita e alla comparazione prezzi dei biglietti aerei del vettore low cost nei portali che hanno capo al gruppo (lastminute.com, volagratis.com, rumbo, weg e bravofly).

Oggetto del contendere appunto la liceità o meno di commercializzare il ‘prodotto’ Ryanair: secondo il giudice questo non viola alcun diritto di proprietà intellettuale o obbligo contrattuale nei confronti di Ryanair espletando di fatto la propria attività di online travel agency. Il giudice ha inoltre imposto a Ryanair il pagamento di 140mila franchi svizzeri in compensazione.

“Si tratta di una sentenza storica che arriva dopo 10 anni di battaglie – commenta il ceo del gruppo Marco Corradino – e cambierà per sempre il panorama europeo del travel. E conferma che il nostro servizio non danneggia alcun business”.

Leggi anche: Ryanair, lastminute.com
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi