Ultimo aggiornamento alle 08:35
|

Viaggio da protagonisti
Il nuovo TTG Luxury

È un viaggio da veri protagonisti, quello che vogliono intraprendere i big spender. Un viaggio che li coinvolga e li faccia sentire unici in tutte le sue fasi, perfetto in ogni suo dettaglio. Una sfida non da poco per chi quel viaggio lo deve assemblare e commercializzare, ed è a chi con il lusso ci lavora che TTG Italia dedica il nuovo numero di TTG Luxury, da oggi consultabile online nella Digital Edition.

Uno strumento di lavoro, che da oggi e sino al 25 marzo sarà distribuito nei padiglioni della Bmt a Napoli.

Anche in questa seconda edizione, TTG Luxury vuole essere una bussola per orientarsi sul mercato del lusso, in un viaggio che si apre con un ampio servizio sul mondo dell'ospitalità e degli hotel di alto livello: la sfida per loro è portare il cliente alla realizzazione di sé, in un approccio sempre più sartoriale.

Di sartorialità, ma soprattutto di competenza e profonda conoscenza del mercato parla anche il presidente del Gruppo Uvet, Luca Patané, in un inedito Match Point con il direttore di TTG Remo Vangelista, dedicato alla sua visione del lusso.

I temi
Dagli hotel ai personaggi di spicco del turismo italiano, passando per le tendenze dell'Industry Vision IEG e arrivando alle proposte esclusive dei crocieristi e dei tour operator di alta gamma: il viaggio nell'up level prosegue attraverso questi temi e fornisce suggerimenti anche sul fronte degli itinerari.

Abu Dhabi e la sua cultura, il design urbano in Sudafrica, le Antille di Barbados sono solo alcuni degli spunti da angoli paradisiaci del mondo a cui TTG Luxury dedica spazio. E sul fronte incoming, un'ampia analisi su un mercato ad alto potenziale come quello arabo e l'occasione del settore wedding per i territori.

Tutte le interviste e i servizi del nuovo numero di TTG Luxury sono consultabili e scaricabili nella Digital Edition a questo link.

Leggi anche: lusso
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi