Ultimo aggiornamento alle 14:33
|

Reisenplatz, fatturato in crescita del 15%

“Il fatturato sta registrando una crescita del 15% rispetto allo scorso anno”. Così Luca Adami, country manager Italia e cmo di Reisenplatz mostra come i numeri dei primi cinque mesi del 2019 stiano ripagando gli sforzi della piattaforma b2b per migliorare i servizi dedicati a tour operator e agenzie.

“L’aspetto più interessante - sottolinea il manager in una nota - riguarda la composizione del giro d’affari, riconducibile per la maggior parte a importanti tour operator e grandi agenzie specializzate in self tour operating, arrivati a rappresentare il 50% del totale. Questo dimostra che l’offerta di prodotto disponibile sulla piattaforma è in grado di rispondere anche alle esigenze degli operatori abituati alla contrattazione diretta, sia in termini di competitività dei prezzi sia di qualità del servizio”.

Le mosse
Per far fronte alle esigenze degli operatori del turismo organizzato Reisenplatz opera un costante aggiornamento tecnologico per affinare le ricerche, insieme al continuo inserimento di Dmc e nuovi fornitori sulle destinazioni più richieste. “Per fronteggiare il costante incremento dell’offerta di destinazioni imposto dalla concorrenza, i big player concentrano i loro product manager sui contratti e sulle destinazioni core business e trovano in Reisenplatz un alleato competitivo per gestire la coda lunga di prodotto non contrattualizzato”.



/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi