Ultimo aggiornamento alle 11:17
|

Fallimento e insolvenza, la novità di Ami Assistance per le agenzie

Amitravel Protection si aggiorna. Da oggi le agenzie di viaggi e i tour operator che scelgono di sottoscrivere la polizza di Ami Assistace conforme all’ all’Art. 50 del Codice del Turismo e alla Direttiva Ue 2015/2302 del 25/11/2015 che tutela i clienti contro il rischio di insolvenza e fallimento, hanno la possibilità di scegliere per quale cifra assicurarsi a seconda delle esigenze.

Nello specifico, la nuova Amitravel Protection introduce un nuovo motore di calcolo del premio che garantisce alle agenzie viaggi una duplice possibilità: optare per un massimale adeguato secondo logica, che si attesta al 17% del volume di affari dell’anno precedente, oppure scegliere di abbassare l’importo del massimale per poter pagare un premio inferiore.

“Oggi facciamo un ulteriore passo in avanti a sostegno di tutti coloro che operano nel comparto del turismo – spiega Gualtiero Ventura, presidente di Ami Assistance (nella foto) -. Non troviamo infatti giusto che società che vantano fatturati importanti, bilanci sani e per i quali il rischio di fallimento sia prossimo allo zero si trovino costrette a dover pagare cifre molto elevate e importanti. Con la nuova versione di Amitravel Protection la situazione cambia radicalmente e più l’operatore sarà virtuoso più pagherà meno”.

Leggi anche: Ami Assistance
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi