Ultimo aggiornamento alle 15:32
|

Come cambia il Fisco in agenzia: addio studi di settore, arrivano gli Isa

Niente ‘punizioni’, ma un regime premiale che riconosca dei benefit ai contribuenti più affidabili. È questa una delle principali novità degli Isa, gli Indici sintetici di affidabilità che dal prossimo anno saranno applicati a una vasta platea di aziende e professionisti, tra cui anche le agenzie di viaggi.

Su TTG Magazine, in distribuzione da oggi e sfogliabile anche online con la digital edition, il commercialista di Fiavet Giulio Benedetti racconta in anteprima tutte le novità del nuovo strumento il cui debutto è atteso nel 2018 (con riferimenti ai dati 2017).

I vantaggi per i contribuenti affidabili
L’arrivo degli Isa comporterà diverse modifiche rispetto agli studi di settore: a ogni contribuente verrà infatti assegnato un voto sa 1 a 10 in base all’affidabilità fiscale e  coloro che otterranno punteggi più alti potranno contare su una serie di vantaggi, come una riduzione del numero di anni per gli accertamenti.

IL SERVIZIO COMPLETO, CON TUTTI I DETTAGLI SUGLI ISA, SU TTG MAGAZINE, SFOGLIABILE ANCHE ONLINE

Leggi anche: Fisco
/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi