Ultimo aggiornamento alle 18:10
|

Sergio Testi e il messaggio per i tour operator

Per lunghe stagioni ha vissuto dall’altra parte della barricata e ora sa bene come affrontare la platea di tour operator. Sergio Testi (nella foto), direttore generale di Gattinoni Mondo di Vacanze, guarda dritto verso le prime file della sala convegni del Tanka e dice: “Abbiamo il dovere di collaborare al meglio per capire bene quale tipo di clientela non passa più in agenzia e compra sul web”.
I dati presentati dal suo presidente Franco Gattinoni sono molto chiari. Il 70 per cento delle vendite non passa dalla distribuzione e bisogna preparare le contromisure.

Riportare “a casa” i clienti
“Sappiamo di avere a disposizione qualche buona carta – spiega Testi durante la convention 'Il segno distintivo' di Gmv in corso al Valtur di Villasimius –: esperienza, coinvolgimento e capacità di trovare sempre una soluzione. Partiamo da questo per riportare 'a casa' quella fetta di turisti che ha scelto altri canali. Dobbiamo saper raccontare bene il prodotto e conquistare la fiducia dei clienti. I numeri di questo primo trimestre  2017 dicono che siamo sulla strada giusta. Possiamo riuscire nell’impresa, ma abbiamo bisogno di condividere il percorso con i t.o.”.

Sarà importante trovare punti di intesa e nuove strategie con i tour operator. Anche con quella parte che non crede (o crede poco) nella comunicazione e lascia alle adv il compito di recuperare clienti e fatturato.

Twitter @removangelista

/* */

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA? ISCRIVITI A TTG REPORT, LA NEWSLETTER QUOTIDIANA

Commenti di Facebook


Torna su
Chiudi