|

Il posizionamento dell'area

Aruba, i nuovi Caraibi

Promuovere la destinazione con un concorso che gioca sull’omonimia tra Aruba, l’isola caraibica, e Aruba, il provider: è questa la strategia di co-marketing che partirà dal prossimo novembre con il coinvolgimento dei social network.

“Aruba è una destinazione recente per il mercato italiano - spiega Alessandro Zanon, direttore di Global Tourist Consulting, agenzia di rappresentanza in Italia -, ma che sta crescendo molto”. L’anno scorso, gli arrivi dalla Penisola sono stati oltre 6mila, una crescita a doppia cifra che conferma l’Italia quarto mercato di riferimento, insieme alla Scandinavia, dopo Olanda, Gran Bretagna e Germania.

Tra i punti di forza dell’isola c’è la sicurezza, sia interna che climatica: “Il tasso di criminalità ad Aruba è pari a zero - conferma il manager - e i turisti sono spronati a non rimanere nel proprio hotel, ma a vivere la destinazione sia di giorno che di notte. È una destinazione vendibile 12 mesi l’anno”.

Brand unico per tutta l’area

“Il momento è quello giusto: dobbiamo unire le forze per promuovere i Caraibi come un brand unico”.

Beverly Nicholson-Doty, commissario al Turismo delle isole Vergini Americane, non ha dubbi: la regione deve intensificare i suoi sforzi promozionali con attività di marketing congiunte per farsi conoscere a livello internazionale come unica macrodestinazione. “La salute e la sostenibilità del nostro prodotto turistico - aggiunge Nicholson Doty, che tra l'altro è membro del consiglio direttivo della Caribbean Tourism Development Company, il braccio operativo per il marketing della Cto - dipendono dalla nostra linea politica futura”.

Obiettivo primario è la competitività. “È necessario mantenere la regione competitiva, pena la perdita di quote di mercato - dice -, e per farlo occorre dare nuova forza al brand, in modo da diffondere all’estero un’immagine omogenea dell'area”.

Vedi Caraibi; Vedi tutti i dossier di Lungo raggio; Vedi tutti i dossier Leggi anche: caraibi

Commenti di Facebook

Torna su
Chiudi